About me

Fabrizio Cirfiera, Fotografo pubblicitario a Lecce, nato nel 1986, dopo la formazione accademica ed anni di lavoro presso studi fotografici rinomati sul territorio e in tutta Italia ha deciso di proporre la sua visione fotografica a Lecce, dove vive e lavora da sempre.

Portfolio
Contacts
Indirizzo:
Via San Cesario, 74 Lequile Lecce
Phone:
+39 348 2323826
E-mail:
fabriziocirfiera@gmail.com
(©) 2018 fabriziocirfiera.com p.iva 04448700759

Particolari e dettagli.

Come ogni forma d’arte, la fotografia di qualità non significa semplicemente riprodurre il soggetto ma rappresentare il soggetto tramite suggerimenti visivi e indizi che permettano all’occhio dell’osservatore di andare oltre il soggetto stesso, oltre la scena ripresa. Non è la precisione dell’immagine o la perfezione tecnica della stessa ad attirare l’occhio dell’osservatore quanto piuttosto lo stile che impiegate, il messaggio che avete nascosto nell’immagine stessa. E la capacità di catturare i dettagli.

Durante la composizione della foto, non dovete limitarvi a mostrare all’osservatore ciò che egli può già vedere con i propri occhi nella vita reale. Al contrario, dovete essere in grado di fornire all’osservatore una scena differente, una rappresentazione della realtà di tipo creativo che sia in grado di attivare l’immaginazione e generare emozioni nello spettatore. E più siete in grado di fare ciò, più interessante sarà la vostra immagine.

Un modo per catturare scene interessanti è quello di catturare…poco. Catturare poco, in poche parole, significa non catturare l’intera scena ma limitarsi o focalizzarsi sui dettagli che i vostri osservatori potrebbero non notare nel caso catturaste una scena più vasta, più generica. Questo tipo di inquadratura rende normalmente la fotografia molto potente in quanto è  un modo molto semplice per attivare la fantasia dell’osservatore, costringendolo ad immaginare cosa ci possa essere al di la di ciò che avete fotografato.